Una Carezza in un Pugno – Song and Lyrics by Adriano Celentano

0
91

Written by: Gino Santercole, Luciano Beretta, Michele Del Prete

Duration: 2:55

Discover the poetic beauty in ‘Una Carezza in un Pugno’ by Adriano Celentano. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Adriano Celentano or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

A mezzanotte sai
Che io ti penserò
Ovunque tu sarai, sei mia
E stringerò il cuscino fra le braccia
Mentre cercherò il tuo viso
Che splendido nell’ombra apparirà

Mi sembrerà di cogliere
Una stella in mezzo al ciel
Così tu non sarai lontano
Quando brillerai nella mia mano

Ma non vorrei che tu
A mezzanotte e tre
Stai già pensando a un altro uomo
Mi sento già sperduto e la mia mano
Dove prima tu brillavi
È diventata un pugno chiuso, sai

Cattivo come adesso
Non lo sono stato mai
E quando mezzanotte viene
Se davvero mi vuoi bene
Pensami mezz’ora almeno
E dal pugno chiuso una carezza
Nascerà

(E stringerò il cuscino tra le braccia
Mentre cercherò il tuo viso
Che splendido nell’ombra apparirà)

Ma non vorrei che tu
A mezzanotte e tre
Stai già pensando a un altro uomo
Mi sento già sperduto e la mia mano
Dove prima tu brillavi
È diventata un pugno chiuso, sai

Cattivo come adesso
Non lo sono stato mai
E quando mezzanotte viene
Se davvero mi vuoi bene
Pensami mezz’ora almeno
E dal pugno chiuso una carezza
Nascerà

(E stringerò il cuscino tra le braccia
Mentre cercherò il tuo viso
Che splendido nell’ombra apparirà)