1990 – Song and Lyrics by Achille Lauro

0
85

Discover the poetic beauty in ‘1990’ by Achille Lauro. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Achille Lauro or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

Yeah, yeah, yeah
Yeah, yeah
Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra, ra ra ra ra ri ra
Da ra ri ra ra ra ra ra

Lei vuole perdersi
Lei che ha il cuore di pezza (sì)
Dice “Strappalo ed incendiami”
Questo amore è farsi a pezzi, sì
Come amarsi fosse possedere te
O fosse avere
O sia ossessione per te
Fosse morire con me su un cabriolet
Dolci sofà
Stanze di hotel

Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra

Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ri ra ri ra

Non chiamarlo amore, non chiamarlo tradimento
Non chiamarlo passione, non chiamarlo neanche sesso
Non chiamarlo delusione, ma non chiamarlo sentimento
Non chiamarmi “amore”, non richiamerò, prometto
Non la chiamo confusione, tu non lo chiamerai sospetto
Non la chiamerò oppressione, tu non lo chiamerai disprezzo
Non chiamarla esitazione, non lo chiamerò dispetto
Non lo chiamerò rancore, ma non chiamarlo fallimento

Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ri ra
Da ra ra ri ra ra ra ra

Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ri ra ri ra

Io no, io no, io no
Io no, io no
Io non dirò che muoio, no
Per lei, io no
Per lei, io no
Io non dirò che muoio, no

Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra
Da ra ra ri ra ri ra ri ra
Da ra ra ri ra ra ra ra ra ra ra

È solo una poesia per te
Non sai niente di me
L’inferno che è in me
Non c’è amore, non c’è fine, non ci sei
Che poi è solo quello che per te vorrei
Na na na ni na na na na
Yeah, yeah, ah