Dea – Song and Lyrics by Afterhours

0
90

Written by: Giorgio Prette, Xabier Iriondo Gemmi, Manuele Agnelli

Duration: 1:40

Discover the poetic beauty in ‘Dea’ by Afterhours. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Afterhours or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

Uaao

Stracciami Barbara
Avrò la mente contorta
Lo so ma non m’importa
Stracciami forse la smetto
Di elaborare teoremi d’ogni sorta

Scusami amore, voglio solo dormire
Scusami Barbara ma non posso morire
Per nessuna vita mi spengo
Neppure per la mia
Dea
Dea
Dea

Bella la telenovela e per lo spessore
Credimi non m’importa
Tanto ho scoperto
Che io non sono mai stato
L’uomo di una volta

Scusami amore ma non posso morire
Sarò mediocre voglio solo dormire
Per nessuna vita mi spengo
Neppure per la mia
Dea
Dea
Dea

Stracciami Barbara
Avrò la mente contorta
Lo so ma non m’importa
Tanto ho scoperto
Che io non sono mai stato
L’uomo di una volta

Scusami amore ma non posso venire
E ho poca moneta
E poi non posso morire
Per nessuna vita mi spengo
Neppure per la mia

Uaao

Dea
Dea
Dea
Dea