Le Stesse Cose – Song and Lyrics by Adriano Celentano

0
61

Discover the poetic beauty in ‘Le Stesse Cose’ by Adriano Celentano. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Adriano Celentano or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

Dimmi cosa cambia quando si ama e non si è amati
O si è amati e non si ama, cosa cambia
Dimmi cosa resta di un amore che finisce
O in un finale senza amore, cosa resta
Io farò le stesse cose cambierò tre volte al mese
Rifarò gli stessi errori
Quelli che ho lasciato fuori
Senza voltarmi chiederò amore e affetto a una ragazza di colore
Che mi dirà le stesse cose
In una lingua che tu non puoi capire

Dimmi cosa cambia tra il passato ed il presente
Dentro o fuori la coscienza della gente
Cambiano le mode i discorsi e gli orizzonti
Ma è con noi che poi bisogna fare i conti
Storie nella storia
Vecchie storie nuove nella stessa storia
Cose già pensate
Cose morte e poi rinate in altre cose

E tu amore, amore grande, amore forte
Disperatamente amore
Che cosa credi di cambiare con quegli occhi verdi
E grandi come il mare?

E vanno così, così vanno le cose
E vanno così, così vanno le cose
E vanno così così vanno le cose

E arriverà il giorno in cui potrai restare
Un po’ da solo nel mio cuore
Io lascerò che mi rapisca
E mi contagi il tuo fortissimo chiarore
Che ne sarà di quell’amore che hai lasciato per le strade e in ogni dove
Quando per stringermi hai dovuto sempre dire
Ripariamoci che piove

Io farò (tu farai)
Le stesse cose
Cambierò (tu farai) tre volte al mese
Rifarò (tu farai)
Gli stessi errori
Quelli che ho lasciato fuori

Dimmi cosa cambia quando si ama e non si è amati
O si è amati e non si ama, cosa cambia
Dimmi cosa resta di un amore che finisce
O in un finale senza amore, cosa resta

Storie nella storia, vecchie storie nuove nella stessa storia
Cose già pensate, cose morte e poi rinate in altre cose
E vanno così, così vanno le cose
E vanno così, così vanno le cose

Dimmi cosa cambia quando si ama e non si è amati
O si è amati e non si ama, cosa cambia
Dimmi cosa resta di un amore che finisce
O in un finale senza amore, cosa resta
Dimmi cosa cambia tra il passato ed il presente
Dentro o fuori la coscienza della gente
Cambiano le mode i discorsi e gli orizzonti
Ma è con noi che poi bisogna fare i conti

Dimmi cosa cambia tra il passato ed il presente
Dentro o fuori la coscienza della gente
Cambiano le mode i discorsi e gli orizzonti
Ma è con noi che poi bisogna fare i conti

Dimmi cosa cambia tra il passato ed il presente
Dentro o fuori la coscienza della gente
Cambiano le mode i discorsi e gli orizzonti
Ma è con noi che poi bisogna fare i conti