Male Di Miele – Song and Lyrics by Afterhours

0
75

Written by: Manuele Agnelli

Duration: 2:50

Discover the poetic beauty in ‘Male Di Miele’ by Afterhours. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Afterhours or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

La sicurezza ha un ventre tenero
Ma è un demonio steso fra di noi
Ti manca e quindi puoi non crederlo
Ma io non mi sentivo libero

E non è dolce essere unici
Ma se hai un proiettile ti libero
Gli errori veri son più forti poi
Quando fan finta di esser morti, lo sai

Copriti bene se ti senti fredda
Hai la pressione bassa nell’anima
Com’è strano il sapore che non riesco a sentire
Male di miele, male di mieie male di mieie, male di mieie
E la grandezza della mia morale
È proporzionale al mio successo

Così ho rifatto il letto al meglio sai
Che sembra non ci abbiam dormito mai
Copriti bene se ti senti fredda
Hai la pressione bassa nell’anima

Com’è strano il sapore
Che non riesco a sentire
Male di miele, male di mieie male di mieie, male di mieie
Ti do le stesse possibilità
Di neve al centro dell’inferno, ti va?
Male di miele, male di mieie male di mieie, male di mieie