Teatro & cinema – Song and Lyrics by Achille Lauro

0
59

Discover the poetic beauty in ‘Teatro & cinema’ by Achille Lauro. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Achille Lauro or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

Tutti uguali a me, è un cliché
Un mazzo di soldi è il mio bouquet
Se m’avevi scritto “eri bohémien”
Non mi interessi come Le Gouffre de Flambent
Enfant prodige, enfant terrible
Ci tirano la lingerie
È come una boutique fra’
La tua tipa è un De Costes, tu una défaillance
Moulin Rouge, ricordo uno spettacolo
Eravamo pusher, ora solo Beauty-Farm
Sono Teatro & Cinema, les Folies Pigalle

Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah

I sentimenti in piena, sì come il Niagara
La strada è deserta, frà, sembra il Nevada
Sto palazzo qua sembra la Tour Eiffel
Le buste di Hermes, Champs-Élysées (ehh)
Solo in questa bolgia
Le persone sole sotto questa pioggia
Sottile linea tra paura e gloria
Se non resteranno i nomi resterà una storia

Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah

La mia soubrette sta in déshabillé
Ci si sveste alla toilette, habituè
Mo’ spreca il parquet
‘Ste tipe ci vogliono prêt-à-porter
Una tipa da réclame, bel foulard
La mia vita è un reportage: Le et voilat
Questa tipa è come un bel croissant
Le dedico il mio tempo, en passant

È tutta fatta ma sembra Kate Moss
Mette il vestitino rosa al mio bulldog
Polvere d’angelo e soldi
Polvere che porta via poveri stronzi
Dietro al sipario vite
Ciò che ci accomuna, ciò che ci divide
Applaudiranno a queste ombre
Queste voci rimarranno oltre le nostre tombe

Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah
Sono Teatro & Cinema, ah

Cristalli nei bicchieri di cristallo e Moët
Dipingo la mia vita come un quadro: Monet
Voglio un maggiordomo e dei Ferrero Rocher
Giro con uno scettro dentro queste banlieue