Chi Non Lavora Non Fa L’Amore – Song and Lyrics by Adriano Celentano

0
68

Discover the poetic beauty in ‘Chi Non Lavora Non Fa L’Amore’ by Adriano Celentano. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Adriano Celentano or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

“Chi non lavora non fa l’amore”
Questo mi ha detto ieri mia moglie
Questo mi ha detto ieri mia moglie
A casa stanco ieri ritornai
Mi son seduto, niente c’era in tavola
Arrabbiata lei mi grida che ho scioperato due giorni su tre

Coi soldi che le do non ce la fa più
Ed ha deciso che, lei fa lo sciopero contro di me
“Chi non lavora non fa l’amore”
Questo mi ha detto ieri mia moglie
Allora andai a lavorare
Mentre eran tutti a scioperare
E un grosso pugno in faccia mi arrivò
Andai a piedi alla guardia medica
C’era lo sciopero anche dei tranvai
Arrivo lì, ma il dottore non c’è
È in sciopero anche lui, Che gioco è! Ma?!
Ma come finirà
C’è il caos nella città
Non so più cosa far
Se non sciopero mi picchiano
Se sciopero mia moglie dice

“Chi non lavora non fa l’amore”
Dammi l’aumento signor padrone
Così vedrai che in casa tua
E in ogni casa entra l’amore