Ricominciamo – Song and Lyrics by Adriano Pappalardo

0
96

Written by: Bruno Tavernese, Luigi Albertelli

Duration:

Discover the poetic beauty in ‘Ricominciamo’ by Adriano Pappalardo. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Adriano Pappalardo or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

E lasciami gridare
Lasciami sfogare
Io senza amore non so stare
Io non posso restare
Seduto in disparte
Né arte né parte
Non sono capace
Di stare a guardare
Questi occhi di bracce
E poi non provare
Un brivido dentro
E correrti incontro, gridarti

Ti amo
Ricominciamo

So dove passi le notti (io saprei)
È un tuo diritto (potrei)
Io guardo e sto zitto (amarti)
Ma penso di tutto (io saprei)
Mi sveglio distrutto
Però, io ci provo (potrei)
Ti seguo, ti curo (amarti)
Non mollo, lo giuro
Perché sono nel giusto
Perché io

Ti amo
Ricominciamo
(Come sei dolce stasera
Mi viene la voglia)
Ricominciamo
(So che mi ami davvero
Mi sembri sincero)
Ricominciamo

Cosa vuoi che faccia?
Io sarò una roccia
Guai a quello che ti tocca

So che tu ami le stelle
Gettarti nell’occhio
Del primo ciclone
Non perdi occasione
Per darti da fare
Per farti valere
Ma fammi il piacere
Ti voglio aiutare
Su, fammi provare

Ancora ti amo (io saprei, potrei)
Ricominciamo (amarti)
(Io saprei, potrei)
Ricominciamo (amarti)
(So che mi ami davvero
Mi sembri sincero)
Ricominciamo