Una Festa Sui Prati – Song and Lyrics by Adriano Celentano

0
98

Discover the poetic beauty in ‘Una Festa Sui Prati’ by Adriano Celentano. This lyric breakdown takes you on a journey through the artist’s thoughts, emotions, and the story they aim to tell. From clever metaphors to evocative imagery, we delve into the nuances that make this song a lyrical masterpiece. Whether you’re a fan of Adriano Celentano or a lover of well-crafted words, our detailed analysis will give you a deeper understanding and appreciation of this song.

Una festa sui prati
Una bella compagnia
Panini, vino, un sacco di risate
E luminosi sguardi di ragazze innamorate
Ma che bella giornata
Siamo tutti buoni amici, ma chi lo sa perché
Domani questo può finire, vorrei sapere
Perché domani ci dobbiamo odiare

Incomincia la gara
La battaglia del denaro
Non ce più tempo né per ridere
Né per amare, chi vuol vincere
Deve saper lottare
Allora do con colpo a te
E tu ridai due colpi a me, ed io ridò
Due colpi a me, ed io ridò, tre colpi
A te finché c’è forza per coprire
Fino a che un’altra festa c’è
La, la, la
La, la, la, la, la

Nuova festa sui prati
Nuova bella compagnia
Panini, vino, un sacco di risate
E luminosi sguardi di ragazze
Innamorate, no, non deve finire
Questa bella passeggiata
Deve durare un’intera vita
Se c’è una gara è solo quella dell’amore
Allora do una mano a te
E tu la dai due volte a me
Ed io la do, tre volte a te
Finché c’è forza per amare fino a che
Un’altra festa c’è
La, la, la
La, la, la, la, la